Nuovi prodotti

Nuovi Prodotti
Tutti i nuovi prodotti
L’IMPORTANZA DELL’OLIO D’OLIVA NELLA DIETA MEDITERRANEA

L’IMPORTANZA DELL’OLIO D’OLIVA NELLA DIETA MEDITERRANEA

Negli ultimi anni la ricerca scientifica internazionale ha dimostrato i benefici della dieta mediterranea. Patologie diffuse nei paesi occidentali come le malattie cardiovascolari, alcuni tumori, il diabete, l’obesità, risultano meno presenti dove la dieta mediterranea è un’abitudine consolidata. Oggi i dati scientifici sul ruolo dell’ olio extravergine d’oliva hanno ormai portato gli studiosi a concludere che molti degli effetti cardioprotettivi e anti-cancro della dieta mediterranea sono dovuti all’utilizzo di olio extravergine d’oliva (ricco di polifenoli) e che la sua azione protettiva non riguarda solo coronopatie, ipertensione, trombosi, carcinomi, diabete, artrite reumatoide, obesità, ecc. L’elevato contenuto di sostanze antiossidanti contribuisce, infatti, a contrastare i disturbi cognitivi legati all’invecchiamento cerebrale ed anche alla longevità. Ma cosa rende così benefico l’olio extravergine d’oliva? E’ ormai accertato che l’uso dell’olio extravergine d’oliva riduce al minimo il consumo di grassi animali saturi (aterogenici), sostituendoli con altri tipi di grassi (monoinsaturi). Questi ultimi non promuovono l’aterosclerosi e permettono di controllare il sovrappeso, contrastando così anche l’obesità e le sue conseguenze. L’impiego di olio extravergine d’oliva, dal sapore più intenso in virtù della presenza di polifenoli, permette di usarne meno, riducendo così l’assunzione complessiva di grassi. Un adeguato apporto di acidi grassi polinsaturi riduce le concentrazioni di colesterolo totale e LDL (colesterolo cattivo) senza ridurre i livelli di HDL (colesterolo buono), aiutando in tal modo a prevenire l’iperlipidemia e tenere anche sotto controllo la glicemia nei diabetici.

Leave a Reply